Il volto e la maschera tra verità e falsità

 

Il volto e la maschera

 

Immaginiamo una maschera, come quella delle armature degli antichi cavalieri. Essa è pesante, ferrosa, fredda, lascia poco spazio al respiro. Il mondo? Lo si può vedere da quella piccola fessura posta lì all’altezza degli occhi. Pochissima visione periferica, solo frontale. La indossavano per difendersi la vita ma finiva con il bloccare la persona.  Se non riusciamo a liberarci, blocchiamo la nostra vita, facendocela perdere per sempre.

 

“E’ assai raro incontrare un uomo senza maschera” R. Laving

 

Contenuti ed obiettivi

Il Laboratorio: il volto e la maschera tra verità e falsità, è prevalentemente esperienziale. Propone ai partecipanti di scoprire la parte più creativa del SE’, quella libera che ha bisogni e desideri.

Dove

Presso il mio studio: Via Trento, 23 a Bisceglie. In un ambiente comodo, confortevole e protetto, governato dalle regole d’oro della sospensione del giudizio e della riservatezza, lavoreremo per smascherare le nostre trappole sociale, i nostri ruoli, i pregiudizi e tutto quello che ci sarà.

A chi è rivolto

A tutti coloro che vogliono esplorare parti di sè e trascorrere una giornata di domenica diversa.

Quando

Domenica 12 Marzo- dalle 10,00 alle 18,00

Come aderire

Per ulteriori informazioni, potete contattarmi personalmente. Il mio numero di cellulare è 392 6632639. Ovviamente, l’incontro è a numero chiuso.

Si specifica che l’immagina è dell’ autore Matteo Malagutti

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *