Cos’è la Psicoterapia?

Tutta-colpa-di-Freud-recensione-del-film-di-Paolo-Genovese-2E’ un intervento che aiuta la persona a cambiare concretamente qualcosa nella sua vita. Non si tratta esclusivamente di concentrarsi sui sintomi e sulla loro eliminazione, si tratta di molto di più. Lo psicoterapeuta sostiene la persona nel trovare dentro di sé la forza di adottare comportamenti differenti, uscendo dal suo momento di crisi, per trovare un nuovo dinamico equilibrio tra i propri desideri,  i bisogni e le proprie azioni. Avere un momento di crisi può voler dire tante cose: tristezza, ansia, angoscia, panico, rapporti conflittuali con il partner, sensi di colpa con la famiglia o con la cerchia di amici, problemi col cibo, l’impossibilità di raggiungere un obiettivo o di ottenere la percezione di essere efficaci e competenti. Il problema per cui si richiede una psicoterapia può manifestarsi secondo diversi gradi di gravità: può andare da una sensazione soggettiva  di malessere ad una vera e propria compromissione delle attività della vita quotidiana. Gli esempi possono essere infiniti, quello che sta alla base della richiesta di psicoterapia è il vissuto di sofferenza e il desiderio di cambiare qualcosa.

Quanto dura un percorso?

L’intervento psicoterapeutico non ha una durata prestabilita: questa varia a seconda del le persone, del  tipo di problema e dei personali ritmi di maturazione e trasformazione.  La persona impara, anche durante il percorso, ad ascoltare i suoi bisogni e quindi anche a decidere quando è arrivato il momento di concludere il percorso.

Come si strutturano gli incontri?

Inizialmente gli incontri hanno una cadenza settimanale o un incontro ogni dieci giorni circa in modo tale da coprire il mese. E’ importante che all’inizio del percorso ci sia una appuntamento  fisso e prestabilito in maniera tale da permettere alla persona un lavoro costante con se stesso per  poi potersi consentire una diluizione nel tempo degli incontri. La psicoterapia può svolgersi con sedute individuali, di coppia, familiari o di gruppo, secondo le richieste, la tipologia di problema che emerge o le necessità strategiche di intervento.

E se abbiamo problemi di coppia? Andate all’articolo Psicoterapia di coppia

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *